VISITA

GALLERIA DELL'ACCADEMIA DI FIRENZE
Via Ricasoli, 58/60
50122 Firenze, Italia

Tel. +39 055 0987100

ga-afi@beniculturali.it

pec: mbac-ga-afi@mailcert.beniculturali.it

 

*****ATTENZIONE*****

In ottemperanza al Dpcm del 3 novembre 2020, il Museo è temporaneamente chiuso dal 6 novembre al 3 dicembre 2020.



ACQUISTA IL BIGLIETTO ONLINE 

B-Ticket è l'unico canale ufficiale di biglietteria online autorizzato dal MiBAC

Biglietto intero: € 8,00
Biglietto ridotto: € 2,00Hanno diritto alla riduzione:

• i cittadini dell'Unione Europea di età compresa tra 18 e 25 anni (presentare documento d'identità): € 2,00

• i docenti delle scuole statali italiane con incarico a tempo indeterminato (presentare idonea documentazione); € 2,00

• i cittadini di Stati non facenti parte dell'Unione Europea, si applicano, a condizione di reciprocità, le disposizioni sull'ingresso ridotto (€ 2,00).

Gratuito

Hanno diritto alla gratuità con ritiro del biglietto direttamente presso la biglietteria tramite esibizione di un documento attestante una delle seguenti condizioni o compilando il modello di autocertificazione presso la biglietteria da riconsegnare agli operatori prima del ritiro del biglietto, esibendo un documento d'identità:
• i minori di anni 18 (i bambini di età inferiore ai 12 anni devono essere accompagnati); 
• i gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo d'istituto;
• i docenti ed gli studenti iscritti alle facoltà di architettura, di conservazione dei beni culturali, di scienze della formazione e ai corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico delle facoltà di lettere e filosofia, o a facoltà e corsi corrispondenti istituiti negli Stati membri dell'Unione europea, Accademie di belle arti o a corrispondenti istituti dell'Unione Europea. Il biglietto gratuito è rilasciato agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso;
• il personale docente della scuola di ruolo o con contratto a termine, dietro esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle Istituzioni scolastiche, sul modello predisposto dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca;
• le guide turistiche dell'Unione Europea munite di valida licenza;
• gli interpreti turistici dell'Unione Europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
• i cittadini dell'Unione Europea portatori di handicap e ad un loro familiare o altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria (DM 239 del 20/04/2006);
• coloro che per motivi di studio o di ricerca, attestati da istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonché da organi del Ministero, ovvero per particolari o motivate esigenze, ricevano autorizzazione dal Capo d’Istituto, mediante  richiesta;
• il personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo;
• i membri dell'ICOM (International Council of Museums);
• i cittadini di Paesi non comunitari a "condizione di reciprocità" (i minori di 12 anni devono essere accompagnati);
• Giornalisti italiani e stranieri iscritti all'albo nazionale italiano dei giornalisti, previa esibizione della tessera di appartenenza all'Ordine dei Giornalisti recante il timbro annuale apposto dall'Ordine dei Giornalisti o il relativo "bollino", riferiti all'annualità in corso.

E’ possibile prenotare  il biglietto e l'orario di ingresso telefonando a:

Firenze Musei: Tel. +39 055 294883
Costo della prenotazione: € 4,00

 

COME RAGGIUNGERE IL MUSEO


INFORMAZIONI UTILI

La biglietteria chiude 30 minuti prima dell'orario di chiusura.

Il numero di visitatori ammessi in museo in compresenza, sempre nel rispetto delle misure di sicurezza e di distanziamento previste, è di 200.

E' ammessa la presenza di gruppi composti da 5 persone + una guida.

Per garantire un percorso in sicurezza, a senso unico, alcune sale (strumenti musicali, primo piano) rimarranno temporaneamente chiuse. A partire da martedì 6 ottobre la Sala del Colosso resterà chiusa al pubblico per interventi di consolidamento e di restauro.

Prima dell’ingresso al museo i visitatori saranno sottoposti al controllo della temperatura corporea. Se tale temperatura risulterà superiore a 37,5°, non sarà consentito l’accesso. Gli utenti che accedono al museo devono adottare le necessarie precauzioni igieniche personali. A tal scopo la Galleria dell’Accademia di Firenze mette a disposizione idonei mezzi detergenti per le mani con specifici dispenser collocati in punti facilmente individuabili. È obbligatorio l’uso di mascherine e il rispetto della distanza interpersonale di almeno 1 metro e mezzo.

In museo è possibile scaricare gratuitamente sia per iOS che per Android,la App “The Right Distance” realizzata da Opera Laboratori fiorentini: basata sulla tecnologia bluetooth, avverte il visitatore emettendo una vibrazione quando la distanza con gli altri turisti scende sotto la soglia impostata.

Si avvisa che per motivi di sicurezza l’accesso avviene previo controllo effettuato tramite metal detector.
Il Museo non dispone di guardaroba, pertanto non sarà consentito l’ingresso ai visitatori muniti di borse e zaini di grosse dimensioni, caschi, ecc.

I servizi igienici sono accessibili UNICAMENTE al termine del percorso di visita.

E' consentito l'accesso per le bottiglie di acqua non superiori a 0,5 l

Oggetti smarriti: si informano i visitatori che coltelli, forbici e ogni altro oggetto metallico che potrebbe costituire pericolo per le persone o per le opere esposte sarà ritirato dal personale addetto alla sicurezza all’ingresso del Museo e depositato al metal detector.

Gli oggetti depositati al metal detector e non ritirati il giorno della visita resteranno in custodia presso il Museo fino al primo martedì del mese successivo compreso, dopodiché saranno considerati oggetti smarriti e consegnati all’Ufficio Oggetti Ritrovati del Comune di Firenze (via Veracini 5/5, 50144 Firenze, tel. +39 055 334802, fax +39 055 3246473, e-mail oggettitrovati@serviziallastrada.it), ai sensi della normativa vigente.

Stessa procedura sarà seguita per gli oggetti smarriti dai visitatori all’interno del Museo.
Il Museo non provvede in nessun caso alla spedizione degli oggetti dimenticati o smarriti.

SERVIZI AI VISITATORI

Audioguide: disponibili presso il bookshop al prezzo ridotto di 4 euro.

Bookshop: all’interno della Galleria sono presenti due bookshop, ubicati al piano terreno. Sono in vendita le guide del Museo in diverse lingue, pubblicazioni d'arte e oggetti ispirati alle opere della Galleria.

ACCESSIBILITA'

Il Museo è dotato di dispositivi per l'accesso alle persone diversamente abili. Ingresso e biglietteria sono accessibili da Via Ricasoli, 60.

E' del tutto accessibile l'intero percorso di visita.

Un bagno attrezzato è situato al piano terreno, in prossimità dell'ascensore.